CONSUMARE PREFERIBILMENTE
IN BUONA COMPAGNIA

Per accedere devi essere maggiorenne.
Inserisci la tua data di nascita.

Brioche con gelato di yogurt e mandorle, Birra “montata” Moretti La Rossa

di Francesco Di Lorenzo

Brioche con gelato di yogurt e mandorle, Birra “montata” Moretti La Rossa

in abbinamento con Birra Moretti Zero Birra Moretti Zero

Ingredienti

Preparazione

Gelato

  • 250 gr di yogurt bianco
  • 75 gr di latte di mandorle
  • 25 gr di sciroppo 30° B
  • 25 gr di acqua
  • Sciogliere lo yogurt nel latte di mandorla a freddo, unire acqua e sciroppo, mettere in un bicchiere del Pacojet e congelare. Al momento pacossare.

Birra montata

  • 500 gr di Birra Moretti La Rossa
  • 10 gr di colla di pesce
  • 1 stecca di lemongrass in infusione
  • 1 gr di cardamomo
  • Ammollare la colla di pesce in acqua, strizzarla bene e scioglierla in 150 gr di birra leggermente scaldata.
  • Versare nella planetaria ghiacciata e iniziare a montare.
  • Unire poco per volta la restante birra e continuare a montare come se fosse maionese.

Brioche

  • 500 gr di manitoba
  • 15 gr di lievito di birra
  • 70 gr di zucchero
  • 80 gr di latte intero
  • 180 gr di uova
  • 180 gr di burro morbido
  • 15 gr di miele
  • 7,5 gr di Marsala
  • 8 gr di sale
  • 2 gr di caffè macinato
  • 1 tuorlo
  • Qualche cucchiaio di latte per spennellare
  • Unire farina, lievito, zucchero e latte nella planetaria e iniziare a impastare a velocità media.
  • Aggiungere man mano che vengono assorbite le uova. Quando l’impasto risulta liscio incorporare il burro con la miscela di miele e marsala. Aggiungere il sale e far girare qualche minuto.
  • Prendere l’impasto e lasciar riposare in frigo un paio d’ore. Una volta lievitato formare delle palline da 50 gr l’una e sistemare su una teglia su carta da forno. Lasciar raddoppiare di volume.
  • Spennellarle con tuorlo e latte, cuocere in forno a 200° per 15 minuti.

Impiattamento

  • Adagiare le brioche al centro di un piatto rotondo, farcirla con il gelato e guarnirla con la birra montata.
Torna alle ricetteTorna alle ricette